AUNTHUR: il primo volume

 Questo libro, nella mia vita, è stato un avvento molto particolare.

    Spesso mi piace credere che sia stato lui a trovare me, e non io a creare lui. È iniziato tutto per passione, necessità, voglia di cercare e trovare un rifugio nei momenti più bui o, forse, per testare sin dove la mia anima, in questo sconfinato universo, potesse arrivare.

    Le prime bozze risalgono al 28 Maggio 2012 e, pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo, un intero mondo iniziò a prender vita.

      La scarsa stima dei miei obbiettivi mi ha portato più volte a credere che mai, un giorno, l'Ascesa del Domithrill avrebbe raggiunto le 416 pagine.

       Ma è stato inevitabile.

    La voglia di scoprire quel mondo andava ben oltre agli obbiettivi che mi ero imposto, volevo scoprire i luoghi, le creature, le leggende, e le storie che popolavano Aunthur. Ma più di ogni altra cosa, volevo scoprire il destino di Rhei. Quel ragazzo che, come me, non era mai stato su Aunthur.

      Posso dire di essere andato ben oltre a ciò che mi aspettavo, ben oltre alle mie capacità di cantautore e di sognatore. È stata, ed è tutt'ora, un'esperienza magnifica.

     Ogni tanto mi fermavo a pensare come sarebbe stato se tutti avessero avuto l'opportunità di leggere ciò che stavo creando ed oggi, inverosimilmente, questo sogno si sta avverando.

      Aunthur: L'Ascesa del Domithrill è entrato in stampa a Luglio, e verrà pubblicato sulle maggiori piattaforme online come Feltrinelli, Mondadori, Ibs e molti altri in formato Ebook e Cartaceo. Sarà anche possibile ordinare il libro in più di 4500 librerie fisiche nel territorio italiano.

       Infine mi sento in dovere, come amico, e come collega/artista, di ringraziare Alessandro Lalli di Jailbreak Arts che grazie alle sue formidabili doti ha dato vita, non solo alla stupenda copertina, ma anche a ben quindici illustrazioni interne. 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now